Pandoro “Home Made”

PANDORO

Ecco realizzato la mia creatura 😀 sono molto soddisfatta, il lungo lavoro mi ha ripagato nella riuscita e la bonta’ del mio pandoro! Nel web ci sono tantissime ricette, io mi sono concentrata sul mio libro di ricette che custodisco da  diversi anni, ho seguito passo passo e mi ha premiato 😀 Vi mostro i vari step le ore di riposo e lievitazione. Guadiamo insieme come realizzarlo!

Pandoro 2 002Pandoro 2 004

Per il lievitino : 12 gr lievito di birra

50 ml acqua tiepida

50 gr farina manitoba

1 cucchiaino zucchero

1 uovo ( solo il tuorlo)

1) Impasto : 250 gr farina manitoba

6 gr lievito di birra

100 gr zucchero

50 gr burro

1 uovo intero

2 cucchiai acqua tiepida

2) Impasto : 150 gr zucchero

200 gr farina manitoba

2 uova intere

150 gr burro

vaniglia 1 stecca ( io ho usato la vaniglia in polvere concentrata del madagascar e’ molto intensa )

sale 1 cucchiaino

Preparare il lievitino, sciogliere il lievito nell’acqua  con lo zucchero, inserire in una capiente ciotola la farina, l’uovo e il lievito, mescolare bene, coprire con un foglio di pellicola e lasciarlo riposare 1 ora

Step 0 pandoro

Passato il tempo di riposo del lievitino, passare al primo impasto, unire la farina, lo zucchero, l’uovo il burro morbido, inizialmente mescolare  con i rebbi di una forchetta fino che si assorbe, poi con le mani formare una palla coprire con un foglio di pellicola e lasciare lievitare 1 ora e 1/2

Step 1 pandoro

Passare con il secondo impasto, versare il primo all’interno della planetaria, aggiungere 1 uovo alla volta, dopo che si e’ assorbito aggiungere l’altro, lo zucchero, la farina la vaniglia ed il sale, proseguire fino che l’impasto risulta elastico e liscio

Step 2 paandoro

Prendere l’impasto poggiarlo su di un piano da lavoro infarinato formare una palla inserirla nella ciotola coprirla con un foglio di pellicola  e lasciare lievitare fino al raddoppio un paio d’ore circa ( lasciare il burro a temperatura ambiente per il passaggio successivo)

Riprendere l’impasto poggiarsi sul piano da lavoro e con un mattarello stenderlo formando un quadrato inserire meta’ quantita’ di burro spennellarlo

Step 4 pandoro

Unire i lati esterni al centro cercando di dare una chiusura

Step 5 pandoro

Con il mattarello dare una leggera pressione e stenderlo formando di nuovo un quadrato e piegarlo

Step 6 pandoro

Avvolgere nella pellicola e lasciarlo riposare per 30 minuti in frigo. Ripetere questa operazione con il restante burro,dopo il riposo e di nuovo 30 minuti in frigo

Riprendere l’impasto con le mani unte di burro avvolgerlo a palla e inserirlo nello stampo da pandoro spennellato con il burro, coprire con un foglio di pellicola

Step 7 pandoro

Lasciarlo all’interno del forno per 12 ore minimo, deve raggiungere il bordo dello stampo

Step 8 pandoro

Infornare a forno caldo 150 gradi per 1 ora, inserire uno stecchino lungo per spiedini per controllare la cottura

Step 9 pandoro

Attendere 30 minuti e lasciarlo raffreddare su di una gratella

STEP  10 pandoro ok

Spolverare con zucchero  a velo.

Il Pandoro home made l’ho servito nel vassoio golden age “POLOPLAST”

http://www.poloplast.it/it/articoli/121/28_VASSOIO-GOLDEN-AGE-PET_PP-ORO-COPRENTE.html

 

Annunci

6 pensieri su “Pandoro “Home Made”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...